Disclaimer

Per quanto le informazioni contenute negli articoli siano accurate e approfondite, sono comunque pubblicate a solo scopo informativo, non assumono alcun carattere di ufficialità e NON possono in alcun modo sostituire una consulenza professionale dedicata a cui si rimanda il lettore.

L’autore non è responsabile per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo o per eventuali danni, anche accidentali, derivanti dall’uso delle informazioni presenti sul sito o sui siti collegati a mezzo link.

Il presente Sito in quanto “opera dell’ingegno a carattere creativo”, beneficia del diritto d’autore ai sensi della legge 22, n. 633. Chiunque, previa autorizzazione, prelevi testi, immagini o altro materiale originale, dovrà comunque citarne la fonte.

Con riferimento ed ai sensi della Legge n. 62 del 07.03.2001, il sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale.

Gli articoli presenti potrebbero contenere a titolo di approfondimento, estratti di testo o immagini tratte da internet. In tali casi, ove richiesto, sarà sempre citata la fonte di origine. Qualora la pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo all’indirizzo info@evaluto.it e saranno rimossi/modificati.

L’autore del presente Sito non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti agli articoli. Tuttavia verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy, non è inoltre responsabile dei siti collegati tramite link né per quanto in essi contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

L’articolo 21 della Costituzione recita: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell’autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l’indicazione dei responsabili.