Altro

    Cedente e Cessionario

    -

    Quando si redige un contratto, può capitare di non ricordare la differenza tra cedente e cessionario, promittente e promissario o locatore e locatario. In questo breve articolo analizzeremo il ruolo che ricoprono detti soggetti nei contratti riguardanti i beni immobili.

    Il Contratto

    In intesa con il Codice Civile, il contratto è “l’accordo di due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale1, e per essere ritenuto valido deve contenere i seguenti requisiti minimi: l’accordo delle parti, la causa, l’oggetto, e la forma – quando prevista dalla Legge – pena nullità 2. In fase di stesura le parti contraenti, come ad esempio il venditore e il compratore, vengono anche indicate con termini suffissati 3 che ne descrivono alternativamente il ruolo.

    • Il suffisso –ente indica quasi sempre il soggetto che trasmette un diritto tramite cessione, come ad esempio il cedente o il promittente, ovvero “chi dà“.
    • Il suffisso –ario invece indica generalmente il soggetto destinatario di un determinato diritto, come ad esempio il cessionario, il locatario, il beneficiario o l’assegnatario, ovvero “chi riceve“.

    Le relazioni tra i soggetti sono definite nel capo VIII del Codice Civile, in particolare gli articoli 1408, 1409 e 1410 regolano i rapporti tra cedente cessionario e ceduto, ma per quanto qui d’interesse analizzeremo principalmente i ruoli che terminano in –ente e –ario.

    Quando ad esempio ci troviamo di fronte alla cessione di un contratto esistente 4, il cedente rappresenta la persona fisica o giuridica che cede il contratto, il cessionario la persona fisica o giuridica che subentra nel contratto al posto del cedente, mentre il ceduto resta il contraente iniziale che non cambia posizione.

    Quando invece siamo in presenza di un contratto che riguarda il trasferimento di un diritto reale di godimento o di un diritto su cosa propria, il cedente è colui che vende o cede il diritto, mentre il cessionario è colui che lo acquisisce.

    Il Cedente e cessionario

    Cedente e cessionario nelle compravendite

    Durante una compravendita immobiliare, in aggiunta alla figura istituzionale del notaio obbligatoria per Legge, sono coinvolti di norma almeno altri due soggetti. Il cedente5, ovvero la persona fisica o giuridica che vende l’immobile o ne cede un diritto, e il cessionario6, cioè la persona fisica o giuridica che lo acquista.

    Promittente venditore e promissario acquirente nei preliminari

    Si è parte promissaria acquirente quando si sta per sottoscrivere la proposta di acquisto redatta dall’agenzia immobiliare o si sta per siglare un preliminare di acquisto con un privato. In sintesi il promittente venditore è colui che promette di vendere, mentre il promissario acquirente è colui che promette di acquistare l’immobile oggetto del contratto.

    Locatore e locatario nei contratti di locazione

    Per comprendere i corretti termini da utilizzare nella stesura del contratto, è utile ricordare la differenza tra locazione e affitto di beni (mobili o immobili).

    Sottoscriviamo un contratto di locazione7 quando siamo in presenza di beni improduttivi come ad esempio un appartamento o un ufficio. Da una parte avremo dunque il locatore a dall’altra il locatario.

    Firmiamo invece un contratto di affitto8 quando l’oggetto riguarda beni produttivi come un terreno agricolo che genera prodotti, o un avviato ramo d’azienda che produce beni. In questo caso il contratto sarà stipulato tra il locatore del bene e l’affittuario.

    Termini come “proprietario” da una parte e “conduttore” o “inquilino” dall’altra, sono rispettivamente e alternativamente utilizzati per individuare chi concede il bene e l’utilizzatore finale del bene concesso in affitto o locazione.

    DISCLAIMER: per quanto le informazioni contenute nel presente articolo siano accurate e approfondite, sono comunque pubblicate a solo scopo informativo e NON possono in alcun modo sostituire una consulenza professionale dedicata a cui si rimanda il lettore. Maggiori approfondimenti sono presenti nelle pagine Policy e Disclaimer.

    Latest news

    Acquisto casa da Costruttore

    Comprare casa dal costruttore offre sicuramente dei vantaggi di natura economica, fiscale, legale e tecnica sul fabbricato. Sussistono però...

    Cedente e Cessionario

    Quando si redige un contratto, può capitare di non ricordare la differenza tra cedente e cessionario, promittente e promissario...

    Il notaio: quanto costa e come trovarlo

    Compravendite immobiliari, atti di mutuo, preliminari di acquisto, vendita di terreni, costituzioni societarie, donazioni, testamenti, passaggi di proprietà, consulenze...

    Da Leggere

    Che cos’è il PIES

    Entrato in vigore il 1° novembre 2016 e nato...

    Analisi del mercato non residenziale 2018

    Giunto ormai alla sua decima Edizione, è stato pubblicato...

    Ti potrebbero interessareRELATED
    anche questi articoli